rimuovere Icefog da Mac

Migliore guida per eliminare Icefog dal sistema

Icefog è un’infezione del computer altamente viziosa progettata principalmente per rubare i dati del sistema vittima. È stato avvistato per la prima volta nel 2011 e ha cercato di attaccare in Corea del Sud. L’obiettivo principale di questo virus backdoor è corrompere i file esistenti memorizzati sul disco rigido il prima possibile. Infetta anche il sistema fingendo di essere un’app legittima. Tali app possono essere scaricate da siti Web altamente rischiosi con stato basso e convertono tutti i tipi di applicazioni o software utili come gli editor di foto.

Una volta attivato con successo, crea diversi file dannosi in diverse librerie di Mac oS System. Rende il sistema mac altamente rischioso disabilitando la sicurezza e la privacy del sistema disattivando firewall, task manager, pannello di controllo e programma antivirus reale. Ha la capacità di corrompere i file di sistema esistenti e creare vari file duplicati con un nome simile per rigenerarsi dopo la rimozione. È anche in grado di installare altre infezioni dannose come malware, spyware, adware e altre minacce dannose che possono causare gravi danni al sistema. È in grado di creare copie dannose se stesso con nomi diversi e di diffonderle in varie posizioni. Quindi è difficile rilevare ed eliminare dal normale strumento antimalware.

Utilizza un key logger per raccogliere le abitudini chiave dell’utente e rubare tutti i tipi di informazioni personali e finanziarie inclusi ID e-mail, password, dettagli del conto bancario, indirizzo IP, posizioni geografiche ecc. Successivamente condividere tali dettagli con terze parti con l’obiettivo di guadagnare entrate illegali. Terze parti possono utilizzare tali dettagli per furti di identità, attività fraudolente, acquisti, ecc. Può connettere il tuo sistema al server remoto per accedere da remoto al tuo sistema. Potrebbe anche richiedere enormi risorse della memoria di sistema e rallentare le prestazioni generali. Se il tuo sistema è già stato infettato da questa viziosa infezione, ti consigliamo vivamente di rimuovere il virus Icefog il più rapidamente possibile.

 Alcune proprietà comuni di Icefog:

  • Accendi la tua webcam.
  • Accendi il microfono.
  • Ruba file.
  • Cancella file.
  • Rinomina i file.
  • Ruba le password salvate sul tuo browser.
  • Usa un keylogger per sapere quali tasti digiti sulla tastiera.
  • Acquisisci screenshot.
  • Registra il tuo schermo.
  • Aggiorna se stesso.
  • Scarica ed esegui altro malware.

 

Come viene installato Icefog nel tuo sistema?

Il virus Icefog viene principalmente installato nel tuo sistema mentre gli utenti scaricano e installano il software di sistema tramite il sito di downloader di terze parti. Spesso saltano le opzioni personalizzate o avanzate, nonché altre impostazioni importanti. Ignorare tale impostazione offre l’installazione di alcuni software indesiderati.

Può anche installare tramite l’apertura alcuni allegati dannosi ricevuti da indirizzi sconosciuti e sospetti. Gli allegati dannosi possono essere in vari formati come word, documenti, zip, archer e così via. Aggiornamento del software di sistema da un sito di downloader di terze parti, fonti irrilevanti o collegamenti indiretti. Facendo clic su annunci dannosi, la condivisione peer to peer di file tramite eMule, Gnutella ecc. Potrebbe anche portare programmi indesiderati.

 Come proteggere il tuo sistema dal virus Icefog:

Si consiglia vivamente di non scaricare o installare software di sistema da fonti inaffidabili. Il software deve essere scaricato o installato dal sito di downloader ufficiale e affidabile. Si consiglia vivamente di leggere i loro Contratti di licenza con l’utente finale [EULA]. È necessario selezionare impostazioni personalizzate, avanzate e altre simili.

Non aprire allegati di posta elettronica che sembrano sospetti e inviati da mittenti sconosciuti. Se un file sembra sospetto, non aprirlo senza eseguire la scansione. Si consiglia vivamente di controllare gli errori grammaticali e di ortografia del contenuto del corpo dell’email. Il software deve essere aggiornato tramite fonti ufficiali e pertinenti. È importante eseguire la scansione del PC con uno strumento antimalware affidabile. Se il tuo sistema è già affetto da questa viziosa infezione, ti consigliamo vivamente di rimuovere il virus Icefog dal sistema.

 Riepilogo delle minacce:

Nome: Icefog

Tipo: Trojan, Virus Mac

Descrizioni: Icefog è un’infezione del computer altamente viziosa progettata principalmente per rubare i dati del sistema vittima.

Sintomi: accendi la webcam, accendi il microfono, ruba file, elimina file, rinomina file.

Distribuzione: raggruppamento di software, apertura di e-mail di spam, aggiornamento del software di sistema

Rimozione: per eliminare questa infezione, consigliamo vivamente di eseguire la scansione del PC con uno strumento antimalware affidabile.

Offerta speciale (per Macintosh)

Icefog può essere una inquietante infezione del computer che può riguadagnare la sua presenza ancora e ancora mentre mantiene i suoi file nascosti sui computer. Per eseguire una rimozione senza problemi di questo malware, ti consigliamo di provare con un potente scanner antimalware per aiutarti a sbarazzarti di questo virus

“Combo Cleaner” scanner gratuito scaricato solo scansiona e rileva le minacce presenti nei computer. Se intendi rimuovere immediatamente le minacce rilevate, dovrai acquistare la versione della sua licenza

Rimuovi file e cartelle relativi a Icefog

Apri la barra “Menu” e fai clic sull’icona “Finder”. Seleziona “Vai” e fai clic su “Vai alla cartella …”

Passaggio 1: cerca i file generati da malware sospetti e dubbi nella cartella / Library / LaunchAgents

Digitare / Library / LaunchAgents nell’opzione “Vai alla cartella”

Nella cartella “Launch Agent”, cerca tutti i file scaricati di recente e spostali in “Cestino”. Alcuni esempi di file creati da browser-hijacker o adware sono i seguenti: “myppes.download.plist”, “mykotlerino.Itvbit.plist”, installmac.AppRemoval.plist “e” kuklorest.update.plist “e così su.

Passaggio 2: Rileva e rimuovi i file generati dall’adware nella cartella di supporto “/ Libreria / Applicazione”

Nella “Vai alla cartella..bar”, digitare “/ Library / Application Support”

Cerca eventuali cartelle sospette appena aggiunte nella cartella “Supporto applicazioni”. Se rilevi uno di questi come “NicePlayer” o “MPlayerX”, inviali nella cartella “Cestino”.

Passaggio 3: cercare i file generati dal malware nella cartella / Library / LaunchAgent:

Vai alla barra delle cartelle e digita / Library / LaunchAgents

Sei nella cartella “LaunchAgents”. Qui, devi cercare tutti i file appena aggiunti e spostarli in “Cestino” se li trovi sospetti. Alcuni esempi di file sospetti generati da malware sono “myppes.download.plist”, “installmac.AppRemoved.plist”, “kuklorest.update.plist”, “mykotlerino.ltvbit.plist” e così via.

Step4: Vai su / Library / LaunchDaemons Folder e cerca i file creati da malware

Digitare / Library / LaunchDaemons nell’opzione “Vai alla cartella”

Nella cartella “LaunchDaemons” appena aperta, cerca eventuali file sospetti aggiunti di recente e spostali in “Cestino”. Esempi di alcuni file sospetti sono “com.kuklorest.net-preferenze.plist”, “com.avickUpd.plist”, “com.myppes.net-preferenze.plist”, “com.aoudad.net-preferenze.plist ” e così via.

Passaggio 5: utilizzare Combo Cleaner Anti-Malware ed eseguire la scansione del PC Mac

Le infezioni da malware potrebbero essere rimosse dal Mac PC se si eseguono tutti i passaggi sopra menzionati nel modo corretto. Tuttavia, si consiglia sempre di assicurarsi che il PC non sia infetto. Si consiglia di scansionare la stazione di lavoro con “Combo Cleaner Anti-virus”.

Offerta speciale (per Macintosh)

Icefog può essere una inquietante infezione del computer che può riguadagnare la sua presenza ancora e ancora mentre mantiene i suoi file nascosti sui computer. Per eseguire una rimozione senza problemi di questo malware, ti consigliamo di provare con un potente scanner antimalware per aiutarti a sbarazzarti di questo virus

“Combo Cleaner” scanner gratuito scaricato solo scansiona e rileva le minacce presenti nei computer. Se intendi rimuovere immediatamente le minacce rilevate, dovrai acquistare la versione della sua licenza

Una volta scaricato il file, fai doppio clic sul programma di installazione combocleaner.dmg nella finestra appena aperta. Il prossimo è aprire il “Launchpad” e premere sull’icona “Combo Cleaner”. Si consiglia di attendere fino a quando “Combo Cleaner” aggiorna l’ultima definizione per il rilevamento di malware. Fare clic sul pulsante “Avvia scansione combinata”.

Verrà eseguita una scansione approfondita del tuo PC Mac per rilevare malware. Se il rapporto di scansione antivirus indica “nessuna minaccia rilevata”, è possibile continuare con la guida. D’altra parte, si consiglia di eliminare l’infezione malware rilevata prima di continuare.

Ora i file e le cartelle creati dall’adware vengono rimossi, è necessario rimuovere le estensioni canaglia dai browser.

Rimuovere Icefog dai browser Internet

Elimina l’estensione dubbia e dannosa da Safari

Vai su “Barra dei menu” e apri il browser “Safari”. Seleziona “Safari” e poi “Preferenze”

Nella finestra “Preferenze” aperta, seleziona “Estensioni” che hai installato di recente. Tutte queste estensioni dovrebbero essere rilevate e fare clic sul pulsante “Disinstalla” accanto ad essa. In caso di dubbi, è possibile rimuovere tutte le estensioni dal browser “Safari” in quanto nessuna di esse è importante per il corretto funzionamento del browser.

Nel caso in cui continui ad affrontare reindirizzamenti di pagine Web indesiderate o bombardamenti pubblicitari aggressivi, puoi ripristinare il browser “Safari”.

“Ripristina Safari”

Apri il menu Safari e scegli “preferenze …” dal menu a discesa.

Vai alla scheda “Estensione” e imposta il cursore di estensione sulla posizione “Off”. Ciò disabilita tutte le estensioni installate nel browser Safari

Il prossimo passo è controllare la homepage. Vai all’opzione “Preferenze …” e seleziona la scheda “Generale”. Cambia la homepage con il tuo URL preferito.

Controlla anche le impostazioni predefinite del provider del motore di ricerca. Vai alla finestra “Preferenze …” e seleziona la scheda “Cerca” e seleziona il provider del motore di ricerca che desideri, ad esempio “Google”.

Successivamente, svuota la cache del browser Safari: vai alla finestra “Preferenze …” e seleziona la scheda “Avanzate” e fai clic su “Mostra menu di sviluppo nella barra dei menu”.

Vai al menu “Sviluppo” e seleziona “Svuota cache”.

Rimuovere i dati del sito Web e la cronologia di navigazione. Vai al menu “Safari” e seleziona “Cancella dati cronologici e siti web”. Scegli “tutta la cronologia”, quindi fai clic su “Cancella cronologia”.

Rimuovi plug-in indesiderati e dannosi da Mozilla Firefox

Elimina i componenti aggiuntivi Icefog da Mozilla Firefox

Apri il browser Mozilla Firefox. Fai clic sul “Menu Apri” presente nell’angolo in alto a destra dello schermo. Dal menu appena aperto, selezionare “Componenti aggiuntivi”.

Vai all’opzione “Estensione” e rileva tutti i componenti aggiuntivi installati più recenti. Seleziona ciascuno dei componenti aggiuntivi sospetti e fai clic sul pulsante “Rimuovi” accanto a loro.

Nel caso in cui si desideri “ripristinare” il browser Mozilla Firefox, seguire i passaggi indicati di seguito.

Ripristina le impostazioni di Mozilla Firefox

Apri il browser Mozilla Firefox e fai clic sul pulsante “Firefox” situato nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.

Nel nuovo menu, vai al sottomenu “Aiuto” e scegli “Informazioni sulla risoluzione dei problemi”

        

Nella pagina “Informazioni sulla risoluzione dei problemi”, fai clic sul pulsante “Ripristina Firefox”.

             

Conferma di voler ripristinare le impostazioni predefinite di Mozilla Firefox premendo sull’opzione “Ripristina Firefox”

          

Il browser verrà riavviato e le impostazioni torneranno ai valori predefiniti di fabbrica

Elimina le estensioni indesiderate e dannose da Google Chrome

Apri il browser Chrome e fai clic su “Menu Chrome”. Dall’opzione a discesa, selezionare “Altri strumenti” e quindi “Estensioni”.

Nell’opzione “Estensioni”, cerca tutti i componenti aggiuntivi e le estensioni installati di recente. Selezionali e scegli il pulsante “Cestino”. Qualsiasi estensione di terze parti non è importante per il buon funzionamento del browser.

Ripristina le impostazioni di Google Chrome

Apri il browser e fai clic sulla barra a tre righe nell’angolo in alto a destra della finestra.

Vai in fondo alla finestra appena aperta e seleziona “Mostra impostazioni avanzate”.

Nella finestra appena aperta, scorri verso il basso e scegli “Ripristina impostazioni del browser”

Fai clic sul pulsante “Ripristina” nella finestra “Ripristina impostazioni del browser” aperta

Riavvia il browser e verranno applicate le modifiche apportate

Il processo manuale sopra menzionato deve essere eseguito come indicato. È un processo ingombrante e richiede molta competenza tecnica. E quindi è consigliato solo agli esperti tecnici. Per essere sicuro che il tuo PC sia privo di malware, è meglio scansionare la postazione di lavoro con un potente strumento anti-malware. È preferibile l’applicazione di rimozione automatica del malware perché non richiede ulteriori competenze e competenze tecniche.

Offerta speciale (per Macintosh)

Icefog può essere una inquietante infezione del computer che può riguadagnare la sua presenza ancora e ancora mentre mantiene i suoi file nascosti sui computer. Per eseguire una rimozione senza problemi di questo malware, ti consigliamo di provare con un potente scanner antimalware per aiutarti a sbarazzarti di questo virus

“Combo Cleaner” scanner gratuito scaricato solo scansiona e rileva le minacce presenti nei computer. Se intendi rimuovere immediatamente le minacce rilevate, dovrai acquistare la versione della sua licenza

Scarica l’applicazione ed eseguila sul PC per iniziare la scansione di profondità. Una volta completata la scansione, mostra l’elenco di tutti i file relativi a Icefog. È possibile selezionare tali file e cartelle dannosi e rimuoverli immediatamente.