Come rimuovere IngoSearch il virus di reindirizzamento

Guida completa per eliminare il dirottatore del browser IngoSearch

IngoSearch è un’applicazione browser hijacker progettata per promuovere l’indirizzo IngoSearch.com, un falso motore di ricerca. Questa app dirotta i browser in uso sul sistema compromesso modificandone le impostazioni. Una grande parte di tali app viene distribuita utilizzando metodi discutibili. Pertanto, la maggior parte delle app di questo tipo vengono scaricate/installate inavvertitamente.

L’app IngoSearch sostituisce la home page del browser, le nuove schede e il motore di ricerca (i loro indirizzi) con IngoSearch.com. spinge gli utenti a utilizzare un motore di ricerca falso che mostra i risultati generati da alcuni ricercatori Web legittimi come bing.com, search.yahoo.com o google.com, che dipende dalla geolocalizzazione degli utenti.

I ricercatori web falsi possono visualizzare risultati contenenti collegamenti e annunci che portano gli utenti a varie pagine non affidabili. Tali pagine possono avere cattive intenzioni e intendono indurre le persone a pagare per servizi falsi, divulgare le loro informazioni personali e scaricare app potenzialmente indesiderate. Possono attivare il reindirizzamento ad alcuni malware carichi di causare anche pericolose infezioni di tipo Trojan e Ransomware.

In genere, tali app bloccano l’accesso degli utenti alle impostazioni dei browser o utilizzano vari strumenti in particolare per riassegnare eventuali modifiche che gli utenti tentano di apportare alle impostazioni dei browser. In tal modo, impongono loro di visitare sempre gli URL promossi quando aprono la scheda di navigazione e immettono qualsiasi query nella barra di ricerca dell’URL.

Se continui a navigare nella sessione con l’URL promosso da IngoSearch, ci saranno i rischi di essere truffato online con vari annunci e collegamenti dannosi. Inoltre, sarai continuamente spiato durante la sessione. Tali app consentono ai loro autori di tracciare la navigazione web e raccogliere i dati di navigazione web come indirizzi IP, query di ricerca, pagine visualizzate, URL visitati e così via.

Sebbene questi dettagli siano in genere utilizzati nella progettazione di annunci personalizzati, gli autori malintenzionati possono condividere e/o vendere questi dati a potenziali criminali informatici che sono noti per l’uso improprio di tali dati nello svolgimento di varie attività illecite come crimini informatici, frodi online e così via che causano enormi problemi di privacy, furto di identità e conseguenze più gravi.

Per evitare che si verifichino problemi di questo tipo in futuro, è necessario rimuovere l’esecuzione di una scansione completa del sistema utilizzando uno strumento antivirus affidabile per rimuovere le app sospette in esecuzione in background. Sebbene sia possibile anche la rimozione manuale e troverai le istruzioni manuali appena sotto il post, ti consigliamo di utilizzare la modalità automatica e di utilizzare uno strumento di sicurezza per ottenere un processo di rimozione facile ed efficace.

In che modo IngoSearch è entrato nel mio sistema?

La maggior parte degli utenti scarica e installa virus hijacker tramite annunci progettati per eseguire determinati script, programmi di installazione falsi o di terze parti o downloader/installatori per altri programmi. I downloader/installer contenenti app indesiderate hanno impostazioni personalizzate/avanzate e simili che gli utenti dimenticano di controllare durante il download del software e portano all’installazione involontaria di PUA. Gli annunci in grado di scaricare PUA lo fanno quando gli utenti fanno clic su di essi.

Come impedire l’installazione di PUA?

Utilizza i siti Web ufficiali come fonte per qualsiasi download di software ed evita di utilizzare altre fonti. Non scaricare e installare programmi finché non sono stati deselezionati tutti i download/installazioni opzionali indesiderati. Inoltre, evita di fare clic su eventuali annunci visualizzati su pagine ombreggiate. Se il sistema è già infetto, ti consigliamo di utilizzare uno strumento antivirus affidabile per rimuovere automaticamente IngoSearch.

IngoSearch può essere una inquietante infezione del computer che può riguadagnare la sua presenza ancora e ancora mentre mantiene i suoi file nascosti sui computer. Per ottenere una rimozione senza problemi di questo malware, ti consigliamo di provare con un potente scanner antimalware Spyhunter per verificare se il programma può aiutarti a sbarazzarti di questo virus.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Lo scanner gratuito di Spyhunter ha scaricato solo scansioni e rileva minacce attuali dai computer e può anche rimuoverle una volta, tuttavia è necessario wiat per le prossime 48 ore. Se intendi rimuovere immediatamente i rilevati rilevati, dovrai acquistare la versione della sua licenza che attiverà completamente il software.

Offerta speciale (per Macintosh)

Se sei un utente Mac e IngoSearch lo ha interessato, puoi scaricare lo scanner antimalware gratuito per Mac qui per verificare se il programma funziona per te. 

Dettagli e guida dell’utente di Antimalware

Clicca qui per Windows
Clicca qui per Mac

Nota importante: questo malware ti chiede di abilitare le notifiche del browser web. Quindi, prima di iniziare il processo di rimozione manuale, eseguire questi passaggi.

Google Chrome (PC)

  • Vai nell’angolo in alto a destra dello schermo e fai clic su tre punti per aprire il pulsante Menu
  • Selezionare “Impostazioni”. Scorri il mouse verso il basso per scegliere l’opzione “Avanzate”
  • Vai alla sezione “Privacy e sicurezza” scorrendo verso il basso, quindi seleziona “Impostazioni contenuti” e quindi l’opzione “Notifica”
  • Trova ogni URL sospetto e fai clic su tre punti sul lato destro e scegli l’opzione “Blocca” o “Rimuovi”

Google Chrome (Android)

  • Vai nell’angolo in alto a destra dello schermo e fai clic su tre punti per aprire il pulsante menu, quindi fai clic su “Impostazioni”
  • Scorri ulteriormente verso il basso per fare clic su “Impostazioni sito”, quindi premi sull’opzione “Notifiche”
  • Nella finestra appena aperta, scegli uno per uno ogni URL sospetto
  • Nella sezione autorizzazioni, selezionare “notifica” e “Off” il pulsante di attivazione / disattivazione

Mozilla Firefox

  • Nell’angolo destro dello schermo, noterai tre punti che è il pulsante “Menu”
  • Seleziona “Opzioni” e scegli “Privacy e sicurezza” nella barra degli strumenti presente nella parte sinistra dello schermo
  • Scorri lentamente verso il basso e vai alla sezione “Autorizzazione”, quindi seleziona l’opzione “Impostazioni” accanto a “Notifiche”
  • Nella finestra appena aperta, selezionare tutti gli URL sospetti. Fai clic sul menu a discesa e seleziona “Blocca”

Internet Explorer

  • Nella finestra di Internet Explorer, seleziona il pulsante a forma di ingranaggio presente nell’angolo destro
  • Scegli “Opzioni Internet”
  • Selezionare la scheda “Privacy” e quindi “Impostazioni” nella sezione “Blocco popup”
  • Selezionare uno per uno tutti gli URL sospetti e fare clic sull’opzione “Rimuovi”

Microsoft Edge

  • Aprire Microsoft Edge e fare clic sui tre punti nell’angolo destro dello schermo per aprire il menu
  • Scorri verso il basso e seleziona “Impostazioni”
  • Scorri ulteriormente verso il basso per scegliere “Visualizza impostazioni avanzate”
  • Nell’opzione “Autorizzazione del sito Web”, fare clic sull’opzione “Gestisci”
  • Fare clic su switch sotto ogni URL sospetto

Safari (Mac):

  • Nell’angolo in alto a destra, fai clic su “Safari” e seleziona “Preferenze”
  • Vai alla scheda “sito Web” e quindi seleziona la sezione “Notifica” nel riquadro a sinistra
  • Cerca gli URL sospetti e scegli l’opzione “Nega” per ognuno di essi

Passaggi manuali per rimuovere IngoSearch:

Rimuovere gli elementi correlati di IngoSearch utilizzando il Pannello di controllo

Utenti di Windows 7

Fai clic su “Start” (il logo di Windows nell’angolo in basso a sinistra dello schermo del desktop), seleziona “Pannello di controllo”. Individua i “Programmi”, quindi fai clic su “Disinstalla programma”

Utenti di Windows XP

Fare clic su “Start”, quindi selezionare “Impostazioni” e quindi fare clic su “Pannello di controllo”. Cerca e fai clic sull’opzione “Aggiungi o rimuovi programma”

Utenti di Windows 10 e 8:

Vai nell’angolo in basso a sinistra dello schermo e fai clic con il tasto destro. Nel menu “Accesso rapido”, selezionare “Pannello di controllo”. Nella finestra appena aperta, seleziona “Programma e funzionalità”

Utenti Mac OSX

Fai clic sull’opzione “Finder”. Scegli “Applicazione” nella schermata appena aperta. Nella cartella “Applicazione”, trascina l’app su “Cestino”. Fare clic destro sull’icona Cestino e quindi fare clic su “Svuota cestino”.

Nella finestra di disinstallazione dei programmi, cercare le PUA. Scegli tutte le voci indesiderate e sospette e fai clic su “Disinstalla” o “Rimuovi”.

Dopo aver disinstallato tutto il programma potenzialmente indesiderato che causa problemi IngoSearch, scansiona il tuo computer con uno strumento anti-malware per eventuali PUP e PUA rimanenti o possibili infezioni da malware. Per scansionare il PC, utilizzare lo strumento anti-malware consigliato.

Offerta speciale

IngoSearch può essere una inquietante infezione del computer che può riguadagnare la sua presenza ancora e ancora mentre mantiene i suoi file nascosti sui computer. Per ottenere una rimozione senza problemi di questo malware, ti consigliamo di provare con un potente scanner antimalware Spyhunter per verificare se il programma può aiutarti a sbarazzarti di questo virus.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Lo scanner gratuito di Spyhunter ha scaricato solo scansioni e rileva minacce attuali dai computer e può anche rimuoverle una volta, tuttavia è necessario wiat per le prossime 48 ore. Se intendi rimuovere immediatamente i rilevati rilevati, dovrai acquistare la versione della sua licenza che attiverà completamente il software.

Offerta speciale (per Macintosh)

Se sei un utente Mac e IngoSearch lo ha interessato, puoi scaricare lo scanner antimalware gratuito per Mac qui per verificare se il programma funziona per te. 

Come rimuovere Adware (IngoSearch) dai browser Internet

Elimina componenti aggiuntivi ed estensioni malevoli da IE

Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra di Internet Explorer. Seleziona “Gestisci componenti aggiuntivi”. Cerca eventuali plug-in o componenti aggiuntivi installati di recente e fai clic su “Rimuovi”.

Opzione aggiuntiva

Se i problemi con la rimozione di IngoSearch persistono, è possibile ripristinare le impostazioni predefinite di Internet Explorer.

Utenti di Windows XP: premere su “Start” e fare clic su “Esegui”. Nella finestra appena aperta, digitare “inetcpl.cpl” e fare clic sulla scheda “Avanzate” e quindi premere su “Ripristina”.

Utenti di Windows Vista e Windows 7: premere il logo di Windows, digitare inetcpl.cpl nella casella di ricerca di avvio e premere Invio. Nella finestra appena aperta, fai clic sulla “Scheda Avanzate” seguita dal pulsante “Ripristina”.

Per utenti di Windows 8: Apri IE e fai clic sull’icona “ingranaggio”. Scegli “Opzioni Internet”

Seleziona la scheda “Avanzate” nella finestra appena aperta

Premere sull’opzione “Ripristina”

Devi premere di nuovo il pulsante “Ripristina” per confermare che desideri veramente ripristinare IE

Rimuovere l’estensione dubbia e dannosa da Google Chrome

Vai al menu di Google Chrome premendo su tre punti verticali e seleziona “Altri strumenti” e poi “Estensioni”. Puoi cercare tutti i componenti aggiuntivi installati di recente e rimuoverli tutti.

Metodo opzionale

Se i problemi relativi a IngoSearch persistono o si verificano problemi durante la rimozione, si consiglia di ripristinare le impostazioni di navigazione di Google Chrome. Vai a tre punti punteggiati nell’angolo in alto a destra e scegli “Impostazioni”. Scorri verso il basso e fai clic su “Avanzate”.

In basso, nota l’opzione “Ripristina” e fai clic su di essa.

Nella successiva finestra aperta, confermare che si desidera ripristinare le impostazioni di Google Chrome facendo clic sul pulsante “Ripristina”.

Rimuovere IngoSearch i plugin (inclusi tutti gli altri plugin dubbi) da Firefox Mozilla

Apri il menu di Firefox e seleziona “Componenti aggiuntivi”. Fai clic su “Estensioni”. Seleziona tutti i plug-in del browser installati di recente.

Metodo opzionale

Se dovessi riscontrare problemi nella rimozione di IngoSearch, hai la possibilità di ripristinare le impostazioni di Mozilla Firefox.

Aprire il browser (Mozilla Firefox) e fare clic sul “menu”, quindi fare clic su “Guida”.

Scegli “Informazioni sulla risoluzione dei problemi”

Nella finestra pop-up appena aperta, fai clic sul pulsante “Aggiorna Firefox”

Il prossimo passo è confermare che vogliono davvero ripristinare le impostazioni predefinite di Mozilla Firefox facendo clic sul pulsante “Aggiorna Firefox”.

Rimuovi l’estensione dannosa da Safari

Apri Safari e vai al suo “Menu” e seleziona “Preferenze”.

Fare clic su “Estensione” e selezionare tutte le “Estensioni” installate di recente, quindi fare clic su “Disinstalla”.

Metodo opzionale

Apri il “Safari” e vai al menu. Nel menu a discesa, seleziona “Cancella cronologia e dati dei siti Web”.

Nella finestra appena aperta, selezionare “Tutta la cronologia” e quindi premere sull’opzione “Cancella cronologia”.

;

Apri Microsoft Edge e vai a tre icone di punti orizzontali nell’angolo in alto a destra del browser. Seleziona tutte le estensioni installate di recente e fai clic con il pulsante destro del mouse per “disinstallare”

Metodo opzionale

Apri il browser (Microsoft Edge) e seleziona “Impostazioni”

Il prossimo passo è fare clic sul pulsante “Scegli cosa cancellare”

Fare clic su “Mostra di più”, quindi selezionare tutto e quindi premere il pulsante “Cancella”.

Conclusione

Nella maggior parte dei casi, i PUP e gli adware entrano nel PC contrassegnato tramite download di freeware non sicuri. Si consiglia di scegliere il sito Web degli sviluppatori solo durante il download di qualsiasi tipo di applicazione gratuita. Scegli il processo di installazione personalizzato o avanzato in modo da poter tracciare i PUP aggiuntivi elencati per l’installazione insieme al programma principale.

Offerta speciale

IngoSearch può essere una inquietante infezione del computer che può riguadagnare la sua presenza ancora e ancora mentre mantiene i suoi file nascosti sui computer. Per ottenere una rimozione senza problemi di questo malware, ti consigliamo di provare con un potente scanner antimalware Spyhunter per verificare se il programma può aiutarti a sbarazzarti di questo virus.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Lo scanner gratuito di Spyhunter ha scaricato solo scansioni e rileva minacce attuali dai computer e può anche rimuoverle una volta, tuttavia è necessario wiat per le prossime 48 ore. Se intendi rimuovere immediatamente i rilevati rilevati, dovrai acquistare la versione della sua licenza che attiverà completamente il software.

Offerta speciale (per Macintosh)

Se sei un utente Mac e IngoSearch lo ha interessato, puoi scaricare lo scanner antimalware gratuito per Mac qui per verificare se il programma funziona per te.